giovedì 7 luglio 2011

Pescare Le Spigole E Le Orate Dal Porto

Scrivo questo articolo in base alle mie ultime uscite di pesca, nelle quali sto avendo belle soddisfazioni dovute a numerose catture di spigole e orate.
Per pescare spigole e orate dal porto, l'estate è senza dubbio il periodo più indicato. Questo posso dirlo in base alle mie esperienze di pesca nei porti,soprattutto quelli campani. Ovviamente spigole e orate,tranne eccezioni,non mangeranno mai insieme.Per pescare la spigola bisogna pescare dal tramonto all'alba(la nottata), per l'orata dobbiamo aspettare la tarda mattinata, fino al pomeriggio, quindi quando il sole picchia duro.

Le mie battute di pesca dal porto in estate iniziano dopo il tramonto, quando pescando con la bolognese e con il bigattino, insidio la spigola. Non è raro la notte, pescando dai moli, che ad attaccare il bigattino sia qualche piccolo grongo o qualche anguilla, che in molti casi rovinano il terminale tanto da costringerci a sostituirlo.
Arrivate le 7,30-8,00 del mattino le probabilità di pescare la spigola diminuiscono. A questo punto chiudo la mia canna bolognese e comincio a pescare a ledgering con il pasturatore e i bigattini. Dopo una leggera attesa la punta della canna comincia ad oscillare...una pronta ferrata e il più delle volte è l'orata.
Per pescare le spigole ho usato una bolognese Maver Contender 7 metri, galleggiante fisso 2 grammi, mulinello 1000 con lenza madre dello 0,14,terminale 0,108 della Falcon,amo 16, esca bigattino.
Per pescare le orate ho usato una canne adatta al ledgering, lenza madre dello 0,18,pasturatore da 15 grammi, terminale 0,16 in fluorocarbon, ami n.16.







2 commenti:

Tuttofore ha detto...

Salve,
innanzitutto ringrazio il gentile e valido pescatore che ha voluto condividere con altri la sua bella esperienza di pesca al molo di Agropoli.Conosco la zona del molo di Agropoli e confermo che è molto pescosa oltre ad offrire bellissimi paesaggi ed un mare pulito anche nello stesso molo.
Approfitto inoltre per chiedere se l'esterno del molo di Agropoli, che non ho mai sperimentato, può regalare qualche soddisfazione ancora maggiore rispetto alla pesca all'interno del molo in termini di dimensioni delle prede, magari pescando a fondo usando il piombo o con il pasturatore.
Spero di scrivervi presto magari con delle mie foto di catture, a breve infatti sarò al porto a La Spezia.
Grazie,Paolo

mrpesca ha detto...

prima di tutto ti ringrazio e non vedo l'ora di vedere le foto delle tue catture a La Spezia...
Ad Agropoli ho sempre pescato all'interno,non dove sono le barche ma alla fine ad una 20 di metri prima degli scogli.All'esterno ho visto i pescatori locali pescare a fondo con piombi pesanti,ma non con il pasturatore,usavano come esche americani,bibi e soprattutto la sarda.
Le dimensioni delle prede di sicuro sono più soddisfacenti(non sempre)ma sono molto più rare però.
All'esterno in molti praticano anche lo spinning ed ho visto tirere su grandi barracuda!!
ciao Paolo e a presto!